scarano2-tender

Vittorio Scarano – Presidente Onorario

Appassionato di tecnologia e di informatica, Vittorio ha la indubbia fortuna di poter svolgere per passione il suo lavoro (professore associato di Informatica all’Università di Salerno).

La sua attività di ricerca è nei sistemi distribuiti e nel lavoro collaborativo supportato dal computer, ma nella attività di volontariato con Mind The Gaps si occupa di insegnamento dei principi di pensiero computazionale ai ragazzi (prima che questo fosse di moda!) attraverso Coderdojo e altre attività di diffusione dell’informatica didattica e della didattica dell’informatica.

Francesca Meloro -
 Presidente
Francesca Meloro - Presidente

Francesca Meloro – Presidente

Francesca è guida turistica per professione e attitudine, perché amante di narrazioni, arte e patrimonio culturale.

La sua indomabile curiosità l’ha spinta a cercare compagni di viaggio con cui costruire un percorso di conoscenza, per condividerlo con chi non ha familiarità con la tecnologia, i suoi strumenti, i rischi e le opportunità.

Da quando li ha trovati, si cimenta nelle nuove sfide con passione e allegria, infondendo questa energia in tutti gli ambiti operativi di Mind The Gaps. Con la certezza incrollabile che abitare il mondo – reale e digitale – in maniera consapevole renderà tutti cittadini migliori.

Andrea Cesaro - Vice Presidente
Andrea Cesaro - Vice Presidente

Andrea Cesaro – Vice Presidente

Startupper, public speaker e imprenditore digitale, Andrea ha collaborato per circa 10 anni con Microsoft per il target Academic.

Esperto di programmazione di Videogames e di Design,  è anche Referente per la Campania di RosaDigitale – movimento per le pari opportunità di genere in campo digitale.

E’ stato un early adopter degli ambienti di programmazione videogames Unity, Minecraft e Scratch, che insegna a grandi e piccini nell’ambito delle attività dell’Associazione Mind The Gaps.

Raffaele Gaito
Raffaele Gaito

Raffaele Gaito 

Imprenditore Digitale, Growth Hacker, Startup Mentor, Blogger. A 15 anni Raffaele ha scritto la sua prima riga di codice, a 17 ha aperto il suo primo blog e a 20 ha lanciato la sua prima azienda.

In segreto si allena per diventare Batman, ma chissà perché i bambini che partecipano alle attività di Mind The Gaps riescono sempre ad indovinare la sua identità nascosta.

Laura Pappacoda
Laura Pappacoda

Laura Pappacoda

Studiosa di pedagogia, da anni Laura si occupa di approfondire metodi e strategie di apprendimento della cosiddetta educazione naturale.

Da sempre interessata al ruolo delle emozioni nei processi di apprendimento, ha approfondito la psicografologia per l’età evolutiva e le metodologie didattiche del coding per la scuola dell’infanzia e primaria.

Nei laboratori di tinkering di Mind The Gaps, Laura sperimenta i modi per unire il mondo della tecnologia a quello delle scienze della vita nell’unico fine di stimolare la creatività.

angelap-everglow

Angela Peduto

Multitasker, informatica, versatile, Angela si occupa, per mestiere e per passione, di innovazione tecnologica e sharing economy, in quanto convinta sostenitrice della collaborazione e della sinergia tra diverse discipline del sapere.

Referente per la Campania di RosaDigitale – movimento per le pari opportunità di genere nel campo del digitale – in Mind The Gaps la sua attitudine alla multiprogrammazione fa sì che la sua presenza sia garanzia di successo e divertimento, per tutti. Provare per credere.

lino6

Lino Mari

Appassionato da sempre di tecnologia, il suo primo “computer” è stato il Sainclair ZX81, 1K RAM :-). A livello professionale ha iniziato con IBM e Microsoft e oggi lavora nel settore del marketing digitale con Healthware International.

Lavora con team internazionali e tra le attività  di volontariato con Mind The Gaps gli piace insegnare alle nuove generazioni, e non solo, il pensiero computazionale attraverso i linguaggi di programmazione. Tra i sistemi preferiti: Scratch, AppInventor e Arduino.

img-20180324-wa0000

Alfonsina Cinzia Troisi

Docente di scuola primaria, sostiene, con le sue inesauribile energie, l’innovazione in campo educativo. Entusiasta sperimentatrice dell’applicazione interdisciplinare del pensiero computazionale e della robotica educativa, viaggia in tutta Italia per studiare, collaborare e aiutare generosamente colleghi vicini e lontani.

Fondamentale presenza nelle attività di Mind The Gaps, Alfonsina Cinzia non è mai stanca di elargire sorrisi, consigli e valido sostegno a grandi e piccini.

img-20180323-wa0029

Leonardo Falanga

Dopo aver scoperto l’esistenza di un cacciavite, a pochi anni di età, ha iniziato a smontare tutto, per poi ricostruirlo. Leonardo ama raccontare le sue esperienze, in ambiti informali tanto quanto in luoghi sacri come l’MIT, il CNR e la Maker Faire.

Radioamatore, aviatore, sognatore con la testa sempre tra le nuvole e i piedi ben piantati in terra, è fonte di continua ispirazione per i giovanissimi che partecipano alle attività di Mind The Gaps. “Prova, sbaglia, ricomincia!” è il suo motto.

minthegaps_logo

Delfina Malandrino

minthegaps_logo

Marco Procaccini

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Not readable? Change text. captcha txt

Start typing and press Enter to search