ALL DIGITAL Week: conoscenza condivisa e partecipata, per tutti

 


DOVE: Università degli studi di Salerno 

QUANDO: 25.03.2019 h. 17/30 (aula F4) + 26.03.2019 h 14/00 (Lab. Turing)

CHI: Dipartimento di Informatica, UniSa + Associazione Mind The Gaps + Progetto Vivarium  + Wikimedia Italia

HASHTAG: #alldigitalweek 


 

In occasione della campagna europea ALL DIGITAL Week 2019, l’Associazione Mind the Gaps, il Dipartimento di Informatica, Università di Salerno e Progetto Vivarium – Digital Humanities in collaborazione con Wikimedia Italia organizzano, in maniera sinergica, due iniziative volte a promuovere la condivisione della conoscenza, allo scopo di avvicinare chiunque alla creazione dei saperi in maniera partecipata e collaborativa.

La campagna europea ALL DIGITAL Week 2019 promuove l’alfabetizzazione digitale tra i cittadini attraverso iniziative ed eventi che si svolgono in tutta Europa al fine di favorire lo sviluppo di abilità e competenze digitali.

Pertanto, ci saranno ben due occasioni per partecipare, sempre al Dipartimento di Informatica dell’Università degli Studi di Salerno: si inizia lunedì 25 marzo alle 17.30 in aula F4 con l’evento aperto “Domande_Risposte: Open Science e Open Data” e si prosegue martedì 26 marzo alle 14:00 nel Laboratorio Turing con la maratona di scrittura “Knowledge loves Wikipedia: Edit-a-thon per l’università”.

Come funziona?

>>> Domande_Risposte: Open Science e Open Data  > 25.03.19 h. 17/30 – aula F4 <<<

L’appuntamento del 25 marzo “Domande_Risposte: Open Science e Open Data” segue il format – lanciato a febbraio scorso – dell’incontro aperto al pubblico che permette ai partecipanti di fare domande in tempo reale ai relatori presenti sui temi dei dati aperti e delle risorse condivise e accessibili. Open, insomma.

Interverranno due figure di eccezione a interagire con il pubblico presente: entrambi professori dell’Università di Salerno, Armando e Vittorio affronteranno diversi aspetti di un tema fondamentale per la nostra società della conoscenza, quello della condivisione e della collaborazione finalizzate a creare contenuti attendibili, accessibili e riutilizzabili. In ogni campo del sapere.

  • Armando Bisogno, docente, presso l’Università degli Studi di Salerno, in Storia della Filosofia medievale e Presidente del Consiglio Didattico di Filosofia, coordinatore del Progetto Vivarium e delle attività della sezione Digital Humanities del Centro di Ricerca FiTMU, introdurrà la riflessione sulla conoscenza aperta e sulle forme di condivisione del sapere dal basso
  • Vittorio Scarano, docente, presso l’Università degli Studi di Salerno, di Programmazione Distribuita e co-direttore del laboratorio di ricerca ISISLab, coordinatore di Hetor, progetto Europeo Horizon 2020 focalizzato sull’uso e la creazione degli Open Data, concluderà l’incontro illustrando ai presenti il potenziale di utilizzo e riuso dei dati aperti da parte di chiunque, anche al fine di costruire una memoria collettiva.  

Il format dell’incontro è innovativo e interattivo, poiché permette di porre domande (anche in forma anonima) ai relatori utilizzando il proprio cellulare. La partecipazione è libera e gratuita, si chiede la prenotazione.

Prenota Subito!

>>> Knowledge loves Wikipedia > 26.03.19 h. 14 – Laboratorio Turing <<<

La maratona di scrittura su Wikipedia del 26 marzo “Knowledge loves Wikipedia: Edit-a-thon per l’università”, invece, è un invito al mondo accademico a contribuire alla creazione del sapere enciclopedico sfatando il falso mito della non enciclopedicità di Wikipedia, la più grande enciclopedia libera, aperta e collaborativa esistente. 

Una delle regole più importanti che la comunità dei ‘wikipediani’ si è data sin dalla sua nascita impone, infatti, che tutti gli editor, che vogliano creare o modificare una voce enciclopedica, facciano riferimento a fonti accreditate e affidabili. Contribuire a migliorare Wikipedia significa, in tal senso, ampliare il numero e la qualità delle fonti che, di volta in volta, vengono utilizzate a supporto delle diverse voci.

Per questo, l’edit-a-thon è l’occasione per coinvolgere docenti, ricercatori, studiosi e appassionati desiderosi di contribuire a costruire voci enciclopediche, attendibili e accessibili. Ogni partecipante potrà scegliere di creare o modificare una voce enciclopedica che rientri tra gli argomenti oggetto delle sue competenze, citando e utilizzando le fonti più accreditate della letteratura scientifica sul tema.

La maratona verrà facilitata da esperti wikipediani. E’ possibile (e caldamente raccomandato agli esperti) contribuire anche a distanza. La partecipazione è libera e gratuita, si chiede la prenotazione.

Prenota Subito!

 

 

I due incontri sono presenti anche sulla mappa di tutti gli eventi europei della ALL DIGITAL Week 2019

Informazioni e domande: info@mindthegaps.it | info@progettovivarium.it

Recommended Posts
Contattaci

Cambia testo se non leggible captcha txt

Start typing and press Enter to search